“L’uomo è ancora il più straordinario dei computer”.

- John Fitzgerald Kennedy

Andrea Biraghi: ex capo della cyber security del gruppo ex Finmeccanica.

Andrea Biraghi, ex manager di Finmeccanica e CEO della divisione Security & Information Systems del Gruppo Comdata Italia, è oggi uno dei più affermati ed esperti specialisti nel campo della Sicurezza Informatica.

Durante i 22 anni di una lunga e fruttuosa carriera dedicata attivamente ai settori IT e Sicurezza informatica, è stato dirigente in diverse società multinazionali, ha lavorato a numerosi progetti internazionali ed infine è stato Senior Vice President (SVP) di Cyber Security in Selex ES e CEO di E-Security, Cyber Labs e Amtec.

Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica, non ha solo ricoperto ruoli chiave nelle aziende dello Cyberspazio e delle reti di telecomunicazioni (Tim Brazil Start-up) ma è stato membro e presidente della Security Business Unit di ASD e del Consiglio di amministrazione di EOS - European Organization for Cyber Security.

Appassionato di Ingegneria Elettronica, Cyber Sicurezza e Sistemi Informativi e con eccellenti capacità comunicative Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica, ha come obiettivo l’aumento della digitalizzazione e dell’interconnessione delle imprese per aumentare la loro produttività. Il focus di ogni sua sua attività si basa oggi sulla protezione dei dati, dell’informazione dei sistemi, il rilevamento e lo scoraggiamento del Cyber Crime, ovvero criminalità informatiche, e la tutela contro i rischi di incontrollabilità, instabilità ed insicurezza dei sistemi e infrastrutture.

Per ultima, ma non meno importante, è l’attenzione che il manager dedica oggi all’ottimizzazione dei processi di ottimizzazione delle imprese legata all’economia dei dati e la gestione delle relazioni con il cliente lungo tutta la sua Customer Journey in vista anche dei progressi dell’intelligenza artificiale.

La Customer Interaction management, che mira ad un’esperienza digitale consistente e la gestione dei flussi informatici in tempo reale, è al centro della sua visione di una crescita sostenibile dell’economia.

Andrea Biraghi: dall’ingegneria elettronica alla Sicurezza Informatica

Il percorso di studi di Andrea Biraghi ex manager Finmeccanica, distingue il suo spirito imprenditoriale legato ed ispirato al cambiamento e alla continua innovazione. Un percorso interessante che approda alla Customer Experience e Interaction management, quale elemento cardine del business che si fonda sulla relazione dei clienti con la stessa azienda: interazioni che, spinte dal mercato digitale, oggi sono sempre più complesse.

Con alle spalle una solida formazione assicurata da un diploma di Liceo Classico, nel 1997 si laurea a pieni voti in Ingegneria Elettronica presso l’Università La Sapienza di Roma. Grazie alla preparazione ad ampio spettro nell’ambito dei sistemi elettronici, Andrea Biraghi inizia a coltivare l’obiettivo di sviluppare nuove tecnologie e sistemi elettronici per migliorare la Società dell’Informazione, e con il tempo comprende quanto l’innovazione tecnologica sia legata ed interconnessa al problema della sicurezza dei sistemi informatici.

Ciò diventa la "conditio qua non" di tutta la sua carriera, imperniata sugli ideali di:

  • crescita sostenibile
  • incremento della digitalizzazione
  • la consapevolezza che la sicurezza dei sistemi è fondamentale per lo sviluppo dell’uomo e dell'intera economia.

Nel 2009, per approfondire le sue conoscenze sull’imprenditorialità e l’innovazione e migliorare la sua capacità pratiche nell’affrontare i problemi di un mondo contemporaneo in rapido mutamento e sempre più agguerrito nel campo economico, ottiene il Master Executive Leadership Program dell'Imperial College di Londra.

Andrea Biraghi: Selex, Alcatel, Finmeccanica e le reti di telecomunicazioni

Nel 2002 Andrea Biraghi inizia a lavorare per il settore delle reti di telecomunicazioni, tra il Brasile e l’Italia (Milano). Con il ruolo di direttore globale dei servizi di vendita presso la Alcatel eBD Spa, l’ex manager Finmeccanica, in due anni riesce a fare aumentare le vendite dei servizi dal 21% al 50% del reddito totale. La crescita e l’avviamento di Tim Brasil hanno ricevuto il premio come “Best Start-up” e “Best Tim Partner” di Alcatel.

Dal 2005 al 2011 Andrea Biraghi diviene vice Presidente PMR and Networks BU e Chief Executive Officer presso l’AMTEC srl. Con responsabilità legate al Team Management e la sua passione legata allo sviluppo e la creazione di una forte motivazione delle persone, anche qui la sua carriera ottiene un successo del tutto soddisfacente. Con la creazione di un team dedicato per il Mercato Civile di Selex Communications, nel settore dell'elettronica per la difesa e delle telecomunicazioni, la società passa in 2 anni da 0 a 60 milioni di euro.

Dal 2008 al 2011 il manager è stato anche insegnante alla Selex Communication Academy e ha tenuto i corsi “Onboard” per Selex Elsag.

Andrea Biraghi, l’approdo a Finmeccanica e alla Cyber Security

Nel 2012 Andrea Biraghi ricopre il posto di responsabile P & L di Line of Business e CEO per le società controllate da Selex ES Spa: sotto la sua carica di Senior Vice President Cyber Security BU, Security and ICT, vengono raggiunti 420 lead di professionisti in Italia e Regno Unito.

Contemporaneamente l’ex manager di Finmeccanica, con il ruolo di Chief Executive Officer per la Cyber Security inizia la ristrutturazione di E-Security, e parallelamente le entrate e gli ordini iniziano ad aumentare per triplicare in un breve periodo di tempo. Dal 2012 al 2014 Andrea Biraghi implementa, con il supporto del management, le strategie e le politiche approvate dal Consiglio nel perseguimento degli obiettivi di business, oltre a mantenere un regolare dialogo con il Consiglio su importanti e questioni strategiche che riguardano l'azienda e assicurano di portare tali problemi a soluzioni o attenuazioni.

Nel 2015 il manager Andrea Biraghi diviene Amministratore Delegato della Leonardo Finmeccanica Spa, operando all’interno della Divisione Sicurezza e Sistemi informatici. Per tre anni lavora per acquisire le risorse necessarie, tra cui supporto alla leadership, alle risorse finanziarie e alla sicurezza. Sino al 2018 Andrea Biraghi monitora gli standard delle politiche e strategie di implementazione per garantire che le procedure e le linee guida siano conformi alle politiche e gestisce 4.000 professionisti in Italia e nel Regno Unito. Grazie alla ristrutturazione dell’organizzazione con la riduzione dei LoB per definire e focalizzarsi sui mercati principali e alla dismissione delle attività non strategiche con l’implementazione del modello One Company, i risultati, in termini di crescita e redditività, non tardano ad arrivare.

Andrea Biraghi e la cultura dell’innovazione

Nel 2018 Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica, approda al Gruppo Comdata Italia occupandosi di Customer Interaction, Process Management e Cyber Security, per poi divenire CEO Italia. Tra suoi compiti, da responsabile P&L Italia, al supporto alle leadership e all’acquisizione e la gestione delle risorse finanziarie e relative alla Cyber sicurezza, come la definizione di budget e attuazione di piani triennali, vi è la gestione di 11.000 dipendenti in Italia, Romania e Albania. Il risultato dell’operato dell’ex manager di Finmeccanica si misura sulla crescita di risultati e redditività. I suoi obiettivi manageriali puntano a portare e far crescere in modo sostenibile la cultura innovativa nell’azienda, posizionando il cliente al centro di tutte le azioni.

Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica: premi e pubblicazioni

Andrea Biraghi, ex capo della divisione cyber Leonardo-Finmeccanica e oggi CEO del Gruppo Comdata Italiana ha scritto varie pubblicazioni e partecipato a numerosi ed importanti eventi e congressi dei settori Sicurezza Informatica e Cybertech.

Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica: premi e pubblicazioni

Andrea Biraghi, ex manager Finmeccanica, Amministratore Delegato E-Security e Cyberlabs e oggi CEO del Gruppo Comdata Italia, ha scritto varie pubblicazioni e partecipato a numerosi ed importanti eventi e congressi dei settori Sicurezza Informatica e Cybertech.

Premi e pubblicazioni

  • Pubblicazione su Longitude - Ottobre 2020: Preparing for physical and cyber security convergence

    2020
  • Pubblicazione su Longitude - Giugno 2020: Building Up Business Agility

    2020
  • ELP - Executive Leadership Programme, Imperial College London Business School

    2009
  • From Technology to Values - Finmeccanica, Civita Castellana

    2008
  • Winning the challenge of change - Selex Comms, Gubbio

    2004
  • Razionalizzare e snellire l'organizzazione: - MIB School of Management, Trieste

    2004
  • Alcatel eBD SpA - Emplojee of the year for "Excellence" Value

    2004
  • Management skills - SDA Bocconi, Milano

    2002
  • Gestione Risorse Umane; Project Management - Datamat, Roma

    2001

Interventi e Keynote Speech a congressi internazionali

  • Cybertech Europe Conference (Plenary), Rome

    2016 / 2017
  • Aspen Institute roundtable "Security in Europe after Brexit", Rome

    2018
  • Cybertech Asia, Singapore - Plenary session

    2018
  • "Ecosistema Cibernetico per la sicurezza nazionale", Rome

    2017
  • Cybertech Tel Aviv Conference - Plenary session

    2014 /2015 / 2017
  • "Salone della Giustizia", Rome

    2017
  • VMWare World Congress, Barcelona

    2016
  • "Strategia di difesa contro la minaccia cibernetica", Rome

    2013 / 2014
  • Israel Business Council for G2G agreement for Cyber, Rome/Tel Aviv

    2013
  • "Sicuramente", Padova

    2010
  • "Business Broadband Forum", Roma

    2009
  • "Broad Band Forum", Roma

    2007
  • "Broadband Wireless Access", Napoli

    2007
  • "Digital Divide, dal WiFi al WiMAX", Firenze

    2006
  • "Sharing Knowledge across the Mediterranean", Trieste

    2006